Biografia

Lorenzo Franco, in arte “Larry”, nato a Bari il 17/08/1961 incomincia a  studiare il pianoforte all’età di 6 anni.

1990 

Entra a far parte della Jazz Studio Orchestra di Bari come voce della Big Band.

Larry Franco (Bari, 17/08/1961)

Best Jazz Singer 2008
“Italian Jazz Awards” – Luca Flores

1992-1993 

Suona a Bruxelles per la "Delegation Permanente de l'Italie au Conseil Atlantique".

1994 - 1995

Vive per circa un anno a Los Angeles dove perfeziona la tecnica vocale e svolge attività concertistica nei Jazz Clubs della West Coast.
E' invitato a suonare per l' Istituto Italiano di Cultura di Los Angeles dove incontra il regista Michelangelo Antonioni e Sofia Loren in occasione dell' Oscar alla carriera avuto dal regista nel marzo 1995.

1997

Partecipa come voce dell' Italian Big Band di Marco Renzi alla trasmissione radiofonica "Stasera a Via Asiago" di Adriano Mazzoletti in ben 7 puntate (Rai Stereo Due).

1998 

Incontra Nicola Arigliano e suona stabilmente nel suo trio fino ad Agosto dello stesso anno. 

1999

La tournèe con l'Italian Big Band negli Emirati Arabi, dove si esibisce al Teatro Nazionale di Abu Dhabi ed a Dubai. A maggio registra il primo album a suo nome "Nuttin' But Nat" dedicato a Nat King Cole, in cui suonano Franco Cerri, Fabrizio Bosso, Massimo Manzi, Guido Di Leone.
Il cd viene presentato da Giuliano Fournier su RADIO SVIZZERA "RETE 1".
Nel successivo cd "Dixinitaly" è interprete di un brano di Mario Pogliotti intitolato "Caro Natalino" scelto come sigla di testa di una trasmissione televisiva dedicata al grande Natalino Otto.

2000

La tournèe in Turchia, a Smirne e ad Ankara.
A Giugno suona negli Stati Uniti presso il Middlebury College nel Vermont.
A Luglio ed Agosto partecipa tra gli altri, al Festival Jazz di Verona in cui si esibisce sullo stesso palco insieme a Natalie Cole ed Herbie Hancock.

2001

La tounèe in Etiopia ad Addis Abeba.

2002

A Marzo ritorna in Turchia per la 9° edizione del Festival Jazz Europeo di Izmir e suona presso l' Università di Ankara e ad Istanbul nel Teatro dell'Istituto Italiano di Cultura e registra altri due cd: "Christmas Songs" e "Dixinitaly 2".

2003

A febbraio il tour in India, suonando nel prestigioso Kala Ghoda Art Festival di Bombay (Mumbai) ed al Kamani Auditorium di New Delhi. A giugno il tour in Grecia a Patrasso, Atene (al teatro Megaro Mousikis) e a Salonicco (Mylos).
In estate partecipa ai Festival Jazz di Rimini, Terni e di Livorno.
Il 2 luglio si reca negli Stati Uniti reinvitato dal Middlebury College nel Vermont per tenere un concerto nella prestigiosa Università Americana.
Il 2 agosto rende omaggio a Natalino Otto nella sua città natìa, Cogoleto (Ge) accompagnato dall' Orchestra "The Nine Pennies".
Nel dicembre 2003 registra a New York con Dado Moroni (p), Ira Coleman (cb) e Jimmy Cobb (dr). (Introducing Larry Franco, Jazz Singer… ! Philology W718). A dicembre Suona per la Camerata Musicale Barese.

2004

A marzo prende parte al Premio Intenazionale “Massimo Urbani” a Camerino.
Ad Aprile il tour italiano dedicato a Nat King Cole con Franco Cerri, Dado Moroni e Ira Coleman.
A Maggio il tour in Marocco con la Dixinitaly Jazz Band. Concerti al Teatro Mohamed V ed al Royal Golf Club di Rabat.
A Giugno suona al Festival Jazz di Terni come leader dell’ Italian Jazz Ensemble con Daniele Scannapieco.
A Luglio prende parte a numerosi Festival Jazz Italiani ed ad una puntata della Trasmissione su Rai Uno – Linea Blu.
Dal 11 al 15 novembre va in Tour in Romania con il suo quartetto effettuando un concerto a Bucarest per l'Istituto Italiano di Cultura e prende parte ad una trasmissione televisiva della televisione di stato la "Tvr".
Dal 20 al 23 novembre il tour in Tunisia dove tiene un concerto al Teatro"Quadriàme Art" di Tunisi organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura.
A dicembre il tour in Italia dedicato a Gerry Mulligan con Gary Smulyan, Ira Coleman, Bepi D'Amato, Michele Carrabba ed Enzo Lanzo.
Sempre a dicembre la realizzazione di un suo nuovo CD sempre per la Philology, realizzato con la sua ultima formazione: l'Italian Jazz Ensemble dal titolo omonimo. (Philology W730).

2005

A Febbraio la partecipazione al "Dubai International Jazz Festival" con il suo quartetto (Scannapieco-Bassi-Lanzo). A Marzo un nuovo tour dedicato a Gorni Kramer e Natalino Otto con Franco Cerri. Ad Aprile partecipa all' Abu Dhabi International Jazz Festival con il suo settetto. A settembre suona a Ischia Jazz Festival (by Umbria Jazz). In Ottobre effettua un Tour in Australia partecipando al Manly International Jazz Festival di Sydney, al Kyneton Jazz Festival e all' Italian Jazz In Melbourne, proseguendo il tour con concerti a Hong Kong. A dicembre il nuovo CD “Import Export” per Philology (W607) in quartetto (M. Carrabba, I. De Marinis, E. Lanzo).

2006

A Gennaio nasce una nuova collaborazione con l'ex trio di Nicola Arigliano (Ascolese, Vannucchi, Tatti) e suona a Orvieto Jazz. Sempre a Gennaio suona per La Camerata Musicale Sulmonese.
A febbraio un concerto nella rassegna "Sinatra Days" al Teatro Filarmonico di Verona con L'Italian Jazz Ensemble.Europafest Bucarest 2006
Dal 6 al 10 Marzo il nuovo quartetto (Franco - Carrabba - De Marinis - Lanzo) suona al "Dubai International Jazz Festival", ad Aprile al Terni Jazz In Spring e a Maggio dal 6 all' 11 all' Europafest di Bucarest sponsorizzati dall' Istituto Italiano di Cultura.
A settembre partecipa alla Stagione Concertistica di “Barattelli Concerti” all’ Aquila in quartetto con Bepi D’Amato

Japan Tour 2006

Ad ottobre 2006 effettua un tour in Giappone con concerti allo Yokohama Jazz Promenade e Tokyo presso L’Auditorium “Umberto Agnelli” dell’ Istituto Italiano di Cultura.
A novembre una tournee’ a Cuba per la IX settimana della Cultura su invito dell’Ambasciata Italiana dell’ Avana e a dicembre la partecipazione al Festival Internazionale del Cinema a Marrakech in Marocco per conto dell’ Istituto Italiano di Cultura di Rabat e un concerto a Casablanca al Teatro Italia del Consolato Italiano.

2007

A Marzo partecipa al Java Jazz International di Jakarta e al "Dubai International Jazz Festival".
A Maggio ritorna per la terza volta in Romania per l’Europafest dove è presidente della giuria del Concorso Internazionale di Jazz.
Il 16 Maggio tiene un concerto a Tirana (Albania) per la Stagione Musicale "Klasik" sponsorizzato dall'Istituto Italiano di Cultura.

Il 1 giugno suona al Teatro Italia di Casablanca per la Festa della Repubblica Italiana su invito del Consolato

 Generale d'Italia e della Società Dante Alighieri di Casablanca.
Il 24 giugno suona per “Aosta Classica” in una serata d’onore presentata da Piero Angela e dedicata all’autore scomparso Mario Pogliotti.
Poi al Festival Jazz di Macerata e al Festival Jazz dell’Onyx di Matera.
A novembre torna a Cuba con il suo Quartetto per la X settimana della Cultura Italiana all'Avana dal 26 novembre al 3 dicembre, con il patrocinio e finanziamento dalla Regione Puglia.
In uscita a novembre due nuovi CD: Two In One (Piano Elegy), un disco di voce e pianoforte con Franco D’Andrea, Dado Moroni, Renato Sellani, Nico Morelli, Antonello Vannucchi, Eddy Olivieri, Giorgio Cuscito – Philology W 361, e “A Crooner In The Land Of Dixie” con la sua nuova band di Jazz Tradizionale : Larry Franco Jazz Society per Philology W362.

2008

A gennaio suona in Romania a Suceava con Eldad Tarmu Jazz Ensemble, in primavera ricostituisce il trio “Nat King Cole” e registra un cd Live in un concerto alla Fioreria a Reggio Calabria.
A Giugno suona per la Festa della Repubblica Italiana a Friburgo in Brisgovia per il Consolato Italiano con il suo quartetto e poi con la Jazz Society partecipa al Festival Internazionale di Jazz Tradizionale di Ascona (Svizzera).
A luglio vince L’ ITALIAN JAZZ AWARDS – Luca Flores come “BEST JAZZ SINGER 2008”.
In uscita in autunno due nuovi CD: il tributo “live” a Nat King Cole “3 for Nat” e un disco “All Of Me” in trio più diversi solisti (Andy Gravish, Daniele Scannapieco, Bepi D’Amato, Michele Carrabba, Guido Di Leone, Ilario De Marinis sempre editi per la Philology Jazz Records.
A Ottobre effettua un concerto dal tema “Omaggio a Gorni Kramer” a Casablanca nel Teatro Italia per L’Associazione Dante Alighieri e il Consolato Italiano.
A novembre, fa un omaggio a Sinatra accompagnato dall’ Orchestra Sinfonica della Rai a Torino diretta da Giancarlo Gazzani, poi il terzo ritorno a Cuba con il suo quartetto per la XI Settimana Italiana della Cultura all’ Avana con il programma “Omaggio a Gorni Kramer”.
Sarà al Blue Note di Milano il 23 dicembre con il suo trio “drumless”.

2009

A gennaio suona in Albania al Take Five Jazz Club, il 5 maggio suona al Rottweil Jazz Festival (città gemellata con l'Aquila) per un concerto di beneficenza per raccogliere fondi per i terremotati dell' Aquila e successivamente, su invito dell' Istituto Italiano di Cultura di Sofia, il 19 giugno tiene un concerto con il suo quartetto in Bulgaria per la manifestazione "Qui Italia".
A Luglio suona nell' ambito degli eventi musicali previsti, sul palco dei Giochi Del Mediterraneo "Pescara 2009" e successivamente viene invitato con la nuova formazione "Little Big Band" a suonare per il G8 in Abruzzo.
Suona per Sanremo Jazz Festival il 17 agosto e per Sorrento Jazz Festival il 2 Settembre.
Sempre a Settembre prende parte alla VI edizione di Pugljazz (Festival Jazz di Trani) presentando il nuovo progetto "Import-Export 2" con Ilario De Marinis, Michael Rosen e John Arnold (U.S.A).
A Ottobre presenta il progetto "Omaggio a Frank Sinatra" - "Dear Frank" con la nuova "Little Big Band" allo Sheraton Nicolaus di Bari per la Camerata Musicale Barese, nel concerto "vernice"
A Novembre suona a Cuba (dal 20 al 25) per la XII° edizione della Settimana della Cultura Italiana all' Avana con il suo trio con il trombettista cubano Yasek Manzano.
Successivamente il 27 novembre partecipa al prestigioso Jazz Festival Francese "Jazz En Nord" con un nuovo quintetto (Renato D'Aiello, Andrea Marcelli, Guido Di Leone e Ilario De Marinis).
Prosegue il tour a Charleroi e Liegi in Belgio.
A Dicembre tiene dei concerti a Londra con Renato D'Aiello.
Il 27 dicembre suona a Bad Sackingen in Germania per il Consolato Italiano di Friburgo.

2010

A Marzo effettua una tournèe in Siria (6 marzo Saint Elian Cultural Festival nella città di Homs) per conto dell' Istituto Italiano di Cultura di Damasco, poi dal 20 al 25 marzo una tournèe in Svezia effettuando 6 concerti tra cui il Festival Jazz di Vasteras presso la Vasteras Konsethaus.
A fine Aprile a Siderno (RC), registra "live" il nuovo cd “Fahrenheit” (Cera una volta il Night), battezzato dalle note di copertina di Renzo Arbore con la nuova formazione "Larry Franco Swingtet".
Dal 2 al 4 Luglio partecipa al Festival Jazz di Ascona in Svizzera con il trio “Nat King Cole” con Guido Di Leone e Ilario De Marinis + Michael Supnick al trombone.
Il 12 luglio registra una puntata televisiva per TVL Pistoia con il progetto “Fahrenheit”.
Il 9 e 10 Agosto suona per il Festival Del Cinema di Locarno, poi suona per diversi Festival Jazz Italiani, tra cui Amantea Jazz, Baronissi Jazz, Pugljazz Trani, Fermo Jazz, Piazza Armerina.
A novembre suona con la nuova formazione Larry Franco Swingtet all' European Jazz Expo di Cagliari.

2011

A Gennaio suona al Festival Jazz nella Piazza Grande di Locarno : "Locarno On Ice" il 2, 3 e 4 gennaio.
A Febbraio il ritorno in Svezia per una serie di concerti, 2 con la Sandviken Big Band e7 con il suo Nat King Cole Trio.
Tra i concerti, Il FESTIJAZZ di Vasteras ed un concerto per l'Istituto Italiano di Cultura di Stoccolma. Ad Ottobre effettua un concerto per l'Istituto Italiano di Cultura di Budapest, due concerti per l'Istituto Italiano di Cultura di Praga e 2 per L'Istituto Italiano di Cultura di Tirana ed il Consolato Italiano di Valona.
Nel mese di Ottobre apre una scuola di Musica insieme al M° Enzo Lanzo, la High Music Academy a Taranto in cui oltre a ricoprire la carica di Direttore Artistico, insegna prefezionamento ed interpretazione nel canto jazz e moderno.

2012

A Giugno suona al Festival Jazz di Stockamollan in Svezia con il suo Nat King Cole Trio, poi al Festival Jazz di Ascona in Svizzera ed a Canobbio con il Paris Jazz Quartet.
Suona all' Alba Adriatica Jazz Festival con il suo Omaggio a Nicola Arigliano in quartetto con Bepi D'Amato poi al Basilijazz 2012 con il trio di Attilio Troiano.
Torna In Svezia ad Agosto con il trio Nat King Cole e suona al Gothenborg Jazz Festival a Virsbo ed a Vasteras.
A Settembre coordina lo stage di Luca Pitteri presso la High Music Academy in cui ricopre la carica di Direttore Artistico con concerto per la Rassegna Taranto Estate alla Villa Peripato di Taranto.
Ad Ottobre realizza una sua nuova Stagione Concertistica chiamata Larry Franco Nights presso il Teatro Turoldo di Taranto.
A Novembre suona al Boadijazz 2012 a Boadilla del Monte in Spagna con la sua formazione Larry Franco Swingtet presentando un progetto dedicato alle Grandi Orchestre del passato.

2013

Da Febbraio è il Docente della cattedra di "Canto Jazz" presso l' Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto.
Sempre a Febbraio nasce il nuovo progetto "Loving Duets" con Mario Rosini, Paola Arnesano, Dee Dee Joy, Eddy Olivieri e Fawn Tolson con cui si esibisce a Teatro Turoldo di Taranto per la sua rassegna "Larry Franco Night" e realizza una nuova rassegna Jazz a Monopoli (Ba) in collaborazione con Canale 7 come seconda stagione concertistica seguendo il suo nuovo "format" Larry Franco Nights.
Ad aprile il primo tour italiano con la polistrumentista Svedese Gunhild Carling e a giugno la partecipazione allo Stockamollan Jazz Festival in Svezia con il suo Nat King Cole Trio.
Il 29 Giugno suona alla Casa del Jazz a Roma con Ray Gelato per la serata commemorativa "Remebering Isio" dedicata a Isio Saba.
A luglio partecipa all' Open Jazz Festival di Ceglie Messapica con la sua formazione Swingtet e Giorgio Cuscito.
Il 1° settembre riceve il PREMIO SURRENTUM EVENTI 2013 ALLA CARRIERA in occasione di un suo concerto per Sorrento Jazz Festival.
Sempre a Settembre la partecipazione al Festival Jazz di Trani PUGLJAZZ 2013 con la Svedese Gunhild Carling e la sua band Swingtet.
A Dicembre suona al Cotton Club a Roma con il trio Nat e Paola Arnesano e successivamente il 26 dicembre presenta in anteprima al Perbacco Jazz Club di Taranto un nuovo progetto con due pianoforti a coda e due voci insieme al pianista Eddy Olivieri : vengono eseguiti in vari stili brani aventi come titolo il nome di una località statunitense (Chicago, New York, San Francisco, Georgia on My mind, Stars Fell on Alabama ... etc..etc..)

2014

Continua ad insegnare presso l' Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto come docente della cattedra di Canto Jazz.
L'8 Febbraio effettua un concerto per la Stagione Concertistica degli Amici della Musica di Barletta al Teatro Curci con il suo progetto "Loving Duets" che ripete successivamente al Teatro Turoldo di Taranto il 20 febbraio.
Sempre a Febbraio, il 15, suona con un suo nuovo quartetto E.V.E. (Elegant Voice Ensemble) alla Stagione Concertistica dell' Istituto Chopin di Corigliano Calabro.
Ad Aprile Partecipa con il suo trio Nat King Cole e Bepi D'Amato al Festijazz 2014 a Vasteras in Svezia collaborando ancora con Gunhild Carling come guest star della sua band.
Il 19 Maggio in occasione del saggio della sua Classe di Canto Jazz presso l'ex convento San Michele sede dell' Istituto Paisiello di Taranto presenta il suo libro "Teorie di Canto Jazz" con le note di copertina di Nicolas Gilliet direttore Artistico di Ascona Jazz Festival (Svizzera).
Il 20 Giugno a Squinzano suona con il trio Ascolese , De Marinis in un Omaggio a Nicola Arigliano.
Sempre a Giugno suona ad Ascona Jazz Festival 2014 con la sua band Swingtet dal 24 al 28.
Conseguentemente il 29 Giugno chiude il Jazzit Fest a Collescipoli (Terni) dove presenta il suo libro.
Dal 25 al 27 Luglio suona con il suo trio Nat King Cole all' Ingelstrade Jazz Festival (Svezia).
Il 3 Agosto presenta il suo libro "Teorie di Canto Jazz" per "Locomotive Jazz Festival" a Lecce. A settembre la partecipazione a Pugljazz 2014 con Ray Gelato insieme al suo quintetto Swingtet.
Dal mese di Novembre suona tutti i martedì in trio al Per...Bacco Jazz Club di Taranto.
Nasce un nuovo progetto : Abbassa la tua Radio con le Canzoni Italiane anni 30, 40, 50.

2015

Continua ad insegnare presso l' Istituto Superiore di Studi Musicali "G.Paisiello" di Taranto come docente della cattedra di Canto Jazz.
Suona stabilmente tutti i martedi (solo piano e voce) e tutti i mercoledì (in duo con Dee Dee Joy) al Per...bacco Jazz Club.
Fonda un nuovo quintetto di Giovani Talenti Pugliesi denominato "The Young Lions" con Alberto Di Leone (Tromba), Gianni Chirico (sax), Giulio Scianatico (contrabbasso) ed Egidio Gentile (batteria) con i quali effettua nel corso dell' anno diversi concerti : Per...bacco Jazz Club, Festival Della Ceramiche, Festival del Mare a Bianco in Calabria) A Febbraio suona per degli eventi privati a Dubai, negli Emirati Arabi.
Dal 13 al 17 Maggio suona al Breda Jazz Festival in Olanda con Quintetto misto Italiano-Svizzero con Attilio Troiano, Ilario De Marinis, Michael e Nicolas Gilliet.
Sempre a Maggio suona per l'Aeronautica Militare in una Rassegna "Ali e Pontili" realizzata in collaborazione con l'Istituto Superiore di Studi Musicali G. Paisiello.
Il 30 Maggio suona all' Auditorium Parco della Musica di Roma per uno speciale Omaggio a Nicola Arigliano con Riccardo Biseo, Massimo Moriconi, Giampaolo Ascolese e tantissimi altri ospiti.
Suona a Livorno a Villa Trossi presentando in Anteprima il progetto "Abbassa La Tua Radio" con Dee Dee Joy (voce) e Attilio Troiano (polistrumentista) Dal 26 al 30 Giugno suona al Festival Jazz di Ascona (Svizzera) con Attilio Troiano in duo.
Il 29 Luglio suona con il trio storico di Arigliano (Biseo, Moriconi, Ascolese con ospite Bepi D'Amato) a Bugnara in Abruzzo per il Festival Muntagn in Jazz.
A luglio è direttore Artistico della rassegna "Confidenzialmente di Domenica ..." realizzata a Canneto Beach (Leporano-Ta) e di una seconda rassegna jazz parallela tenuta nel Villaggio Fatamorgana (Marina di Pulsano).
Da queste rassegne scaturisce l'esigenza di riarrangiare uno dei progetti estivi di maggior successo : il progetto "Mina In Jazz" di Dee Dee Joy per proiettarlo nel circuito nazionale a partire dall' autunno.
Nel nuovo progetto riarrangiato, fanno parte oltre alla leader Band Dee Dee Joy, il chitarrista materano Cosimo Maragno, Il contrabbassista barese Giulio Scianatico e il batterista fasanese Gianfranco Masi.
Ad Agosto suona ad Orvieto, a Roma ed a Sanremo Jazz "Zazzarazzaz" ideato da Freddy Colt, con il trio Biseo-Moriconi-Ascolese e a San Giorgio Albanese in Calabria ed a Policoro in Swing (Festival dedicato alla Musica ed al Ballo Swing) con gli "Young Lions" per una serata sullo Yacht dello Sceicco dell' Oman attraccato a Brindisi.
In autunno riprende a suonare al Per...bacco Jazz Club come pianista resident.
Dal 5 al 7 novembre effettua un tour con la star polistrumentista svedese Gunhild Carling e il polistrumentista Max Carling.
Tra il concerti, uno per l'Associazione Senzatempo ad Avellino ed uno nell' Auditorium della nuova sede del "Pentagramma" di Bari.
A fine novembre effettua un concerto di Mina in Jazz con uno strepitoso "Sold Out" a Castiglione Cosentino, nell' ambito di una rassegna Jazz curata da Maria Letizia Mayerà, poi a Catanzaro.
A dicembre nasce il progetto natalizio "Larry Christmas and Happy New Swing" ed effettua il primo concerto per il Lions Club Massafra in Teatro in duo con Dee Dee Joy.
A fine anno suona a Umbria Jazz Winter #23 ad Orvieto presso il Malandrino Jazz Club con il trio Biseo-Moriconi-Ascolese.

2016

Di ritorno da Umbria Jazz Winter a Orvieto, nasce il nuovo progetto "The Unfogettable ... Natalie & Nat" per ricordare la scomparsa di Natalie Cole avvenuta nei primi giorni del 2016.
Il progetto disponibile sia in duo che in quartetto con Guido Di Leone ed Ilario De Marinis, viene eseguito a Livorno in un anteprima assoluta Italiana promossa da Roberto Napoli.
Suona a Catanzaro in Teatro con la nuova Italian Jazz Ensemble, e continua stabilmente a suona re al Per...bacco Jazz Club di Taranto.
Effettua un concerto per una raccolta fondi di beneficenza al Salone degli Specchi di Taranto promuovendo una giovanissima allieva del suo corso di canto Jazz, Flavia Saracino.
Poi sempre al Salone degli Specchi effettua un concerto con tutta la sua classe di Canto Jazz dell' Istituto Superiore di Studi Musicali G. Paisiello di Taranto.
Il 21 Giugno suona per la Camerata Musicale Barese con il progetto dedicato a Natalie e Nat King Cole.
A fine giugno suona con il suo quintetto (Bepi D'Amato, Cosimo Maragno, Ilario De Marinis e Gianfranco Masi) al Festival Jazz di Ascona insieme a Gunhild Carling.
In Estate riprende e riporta in vita la rassegna "Jazz fra i 2 Mari a Taranto, le crociera Jazz a bordi di motonavi tra il Mar Piccolo ed il Mar Grande di Taranto.
Suona tutto il mese di Agosto a Castellaneta Marina a "Piazza del Jazz" così ribattezzata per l'occasione sponsorizzato dal marchio U-Tub, con tutti i suoi progetti e formazioni dal duo al trio, quartetto e quintetto.
Canta con la Big Band di Attilio Troiano ad Agosto a Bernalda.
A fine novembre registra un nuovo Cd "Abbassa la Tua Radio" con Dee Dee Joy e Attilio Troiano.